Cancro & Mistero

C’è la presenza dominante della Luna che ti rende mutevole e ipersensibile in maniera sovrana anche se per fortuna non al punto di diventare paranoica come una Bilancia.

Nonostante ciò, per quanto vuoto e falso l’asteroide si presenti sullo sfondo cosmico continua a schiacciarti con la guancia sullo specchio nero obbligandoti a tenere lo sguardo costantemente rivolto al passato dove c’è la figura materna che è sempre lì a giudicarti come un condor sullo steccato.

Il Saturno che passa in questo periodo dalla parte opposta dello schermo tra le cime del Capricorno potrebbe essere che ti renda ancora più carente di durezza e di rigore logico e questo opera più che altro come una fortuna sia per te che per chi ti sta attorno.

La posizione infelice di base del pianeta Urano ti propina invece una grande poca voglia di lavorare o per lo meno uno scarso amore per il lavoro in genere oltre a generare in te un rapporto piuttosto infelice con tutto ciò che è tecnologico.

Questo, non occorre che sia io a dirtelo, di questi tempi non gioca a tuo vantaggio. Lo gioca invece il fatto che le tecnologie sono sempre più user friendly e per fortuna non hanno bisogno del tuo apporto intellettivo per funzionare.

Infine, nonostante il mondo esterno ti abbia sempre riflettuto il contrario e tu stesso ti sia convinto che è vero, non sei la più persona adatta per ricoprire dei ruoli commerciali e questo, diciamocelo, è più un pregio che un difetto.

Augurati che la natura complessa, ricca di passioni, esibizionista, ambiziosa ed enigmatica di Plutone ti apra gli occhi al Mistero così che tu possa smontarlo pezzo per pezzo.

Pesci & autopromozione

La tua vita, a volte, sembra la locandina promozionale di un detersivo per lavatrice dove tra packaging, slogan e payoff tipo “più bianco non si può” tutto sembra finalizzato a condurre l’osservatore verso il più vicino discount.
A confondere ulteriormente l’idea ci sta il fatto che impianto scenico evocativo ed effettistica sono così interlacciati tra di loro da far sembrare il tutto impeccabilmente vero.
Naturale per così dire.
E’ chiaro che sei un professionista della commedia, capace di immergerti nella parte più di chiunque altro aiutato da un’ipersensibilità fuori della norma che sai condividere al meglio una volta sopra un palcoscenico e con un discreto numero di occhi addosso.
Nel sito TheVision.com Jonathan Bazzi descrive il narcisismo come una vera patologia che non ha nulla a che fare con i selfie e dice “I narcisisti si espongono e si mettono in mostra perché non riescono a essere appagati da ciò che sono, per questo amano apparire, parlare e far parlare di sé. La visione grandiosa che hanno di se stessi è una fantasia che si sono costruiti dall’infanzia per sopravvivere. Hanno il terrore maniacale verso la possibilità di essere mediocri e invisibili. Il loro non è amore verso se stessi, ma il sintomo della sua tragica mancanza”.
Non sono del tutto sicuro se nel tuo caso si tratti proprio di questo o di una miscellanea di varie componenti tra cui il confondere la recitazione con la vita però sono certo di una cosa Pesci… più bianco si può.

PS: E già che vai su The Vision leggiti anche l’esaustivo e chiarificatore articolo di Silvia Garis su cosa significhi essere veri artisti al giorno d’oggi quando tutti lo sono su Instagram

Acquario & Realtà

Data la tua capacità di visione e la tua irrevocabile propensione al futuro dovresti dotarti di una stampante 3D.
Trattandosi di uno strumento tecnologico ad elevata obsolescenza potresti dover inserire una nuova voce di costo nel tuo money management, ma a parte questo “dolore” ti assicuro che apporterai nella tua vita diversi benefici.
Il primo tra tutti sarà quello di materializzare la tua immaginazione dando vita ai tuoi incubi creativi.
Il secondo beneficio sarà quello di certificare la tua essenza di eterno bambino bisognoso di avere del tempo a disposizione e una stanza di giochi ideali con la quale escluderti dal mondo reale.
Sono certo che un’acquisizione del genere farà di te una persona realizzata e migliore di quanto tu già lo sia.
Inoltre, il vantaggio di avere uno strumento così concreto a tua disposizione ti aiuterà anche nel difficoltoso percorso di accettare la realtà per quella che è senza dover fingere di essere qualcosa che non sei o di farti strane pippe mentali di disistima.
Tieni sempre a mente Aquario che l’universo ha diversi centri di gravità e anche se filosoficamente parlando siamo noi stessi a generare la realtà che ci circonda non sei sempre tu la causa dei mali del tuo mondo.

Capricorno & Segreti

Dovresti provare a far luce sui segreti della creazione e in sostanza dell’umanità.
In quanto portatore di luce non puoi esimerti da questo compito che prevede anche l’analizzare le cose per quelle che sono. Va detto che nel corso delle tue ricerche potresti scoprire che gli eventi sono più semplici di come appaiono agli occhi, ma non escludo che potrebbero esserci delle sorprese.
Dal punto di vista astrologico, secondo l’investigatrice e scienziata Lisa Morpurgo che di queste cose ne sapeva a banchi di asteroidi, il tuo segno corrisponde al dominio.
Dal punto di vista fisico invece richiama la schiena e la colonna vertebrale.
Stagionalmente corrisponde al gelido cuore dell’inverno che per analogia ha la tendenza a fare affidamento solo sulle proprie risorse.
Le tue qualità riconosciute sono la tenacia, la pazienza, le ambizioni programmate a lungo termine e la capacità di svolgere una mole di lavoro impressionante.
I difetti sono la durezza, la poca pietà per i deboli, la scarsa socievolezza con una certa tendenza alla misantropia.
Le professioni possono essere tutte basta che permettano di arrivare ai vertici.
Buone predisposizioni per l’editoria e la chirurgia che entrambi hanno come strumento di lavoro il metallo.
Stare in vetta senza nemmeno il bisogno di farne mistero è una delle priorità del tuo segno Capricorno.
Da un po’ di tempo e per un bel po’ di tempo sarai favorito dal ritorno a casa di Saturno che dopo circa trent’anni è tornato in un luogo dove si sente a suo agio.
Ed è in funzione di questo ritorno che ti invito a vigilare se nei prossimi mesi avrai dei benefici in termini lavorativi o di socializzazione.

Sagittario & Professioni

Vicino, lontano.
Prima di desiderare una vacanza all’estero dovresti preoccuparti di conoscere bene la tua città di origine perchè forse ci sono dei meandri esotici che devi ancora scoprire.
Ciò non toglie che un partner straniero potrebbe fare il caso tuo essendo tu un essere piuttosto adattabile e ottimista grazie all’influenza di Giove.
Giove rappresenta anche l’adulto maturo che si contrappone alla spensieratezza giovanile. Ed essendo tu bravo a parlare potresti dedicarti all’arte dell’insegnamento.
Se ciò non ti trovasse d’accordo ti faccio una lista di quelle che potrebbero essere le tue professioni alternative ideali:
emigrante, esploratore, speleologo, missionario, sportivo (di gamba), traduttore, impiegato di, agenzia di viaggio, titolare di un import-export, interprete, hostess, stewards, filosofo, oratore, papa, insegnate di arti maziali, fisioterapista.

Scorpione & Espansione

Se la dirimpettaia di pianerottolo Bilancia, che ti precede, ha bisogno di fare rituali per ritrovare l’ordine perduto e la sciroccata Vergine del piano inferiore necessita di passare a un livello successivo del gioco tu Scorpione hai bisogno di espanderti.
Il paradosso sta che la tua espansione avverrà riducendo via via il superfluo, piuttosto che amplificandolo per mostrarlo al mondo.
Hai enormi poteri da diffondere che vanno dal potere magico della parola, al pensiero raffinato, al gusto e alla sensibilità sottile che penetra l’invisibile. E inoltre godi di ottima stima e protezione da parte della Dea al punto che un’osservatore non istruito potrebbe scambiarti per Ella Stessa.
Noi però sappiamo che come Suo emissario hai una missione da compiere che ha regole, doveri e compiti ben precisi e sarebbe inadeguato che tu invece di diffondere i tuoi portentosi talenti li distribuissi.
C’è una profonda differenza tra il diffondere e il distribuire data la natura commerciale della seconda modalità.
E anche se so che spesso sei tentato dal lato oscuro della forza di distribuirti ti chiedo, prego, supplico di utilizzare la prima.
Espanditi in silenzio Scorpione, diffondentoti tra la massa.

Bilancia & Paura

Il concetto creativo di “casa” ti insegue da tempo e forse, ingenua Bilancia, è venuto il momento di affrontarlo a quattr’occhi. Prima di ogni cosa sarebbe cosa buona e giusta che tu iniziassi a far ordine sui fardelli che ti porti dietro (in senso fisico) da tempo immemore.
Ordine fuori significa ordine dentro.
Nel tuo caso l’operazione rituale va fatta contemporaneamente per evitare che le zavorre del passato continuino a pesare sul tuo sistema (oltre che sulle cantine prese in prestito come magazzino).
E’ chiaro che devi trovare il modo di convertire tutti quei materiali in qualcosa di più vitale altrimenti non rimane altro che la soluzione B: buttare via tutto e ripartire da zero.
Tieni presente che se non lo fai tu ci penserà la natura attraverso i suoi fidi alfieri roditori e sarà solo questione di tempo.
In altre parole il lavoro da fare gira attorno al concetto sì di casa, ma anche di attaccamento.
L’attaccamento è una forma di legame che si instaura con l’oggetto (che può essere anche un oggetto mentale) per paura di rimanere nudi di fronte all’ignoto.
Ignoto dentro al quale bisogna prima o poi proseguire.
Quindi il lavoro da fare è sulle resistenze interne che sono sempre un sottoprodotto della paura.
Quindi il lavoro da fare è ancora una volta quello sulla paura.
E’ un buon momento per fare rituali magici e accrescere il tuo successo e la tua fortuna.
Nuda Bilancia, ovviamente.
Come sempre.

Vergine & Narcisismo

Non sei pazza Vergine, fattene una ragione. Può essere che lo siano quelli attorno a te ed è possibile che tu abbia polarizzato un po’ di quelle patologie multilivello che adesso si esprimono sotto forma di depressione e pensieri monotematici circoncentrici. Ma niente di grave.
Ce ne sono di peggio.
Potresti inziare a soffrire dell’idea che il tempo passa dimenticando cose ovvie del presente ma soprattutto del lontano passato.
Se così fosse l’Ayahuasca può venire in tuo aiuto ammesso tu riesca a superare l’idea che la procedura rituale comprende anche la ciotolina per il vomito.
E’ tempo di passare ad un livello successivo del gioco e per farlo devi acquisire dei poteri che, se ne hai la fortuna, potresti recuperare disegnando 101 volte il corpo del Maestro Yoda in posizione meditativa.
Una matita con il gommino potrebbe essere un ottimo compagno di viaggio per il prossimo cammino.
Evita di piangere il giorno del tuo compleanno e se proprio vuoi farti un regalo che non siano solo coccole da personcina viziata cerca in rete la testata thevision e leggiti l’articolo di Jonathan Bazzi sul narcisismo come patologia. Oppure passa dai Pesci che l’hanno già fatto.

Leone & Successo

C’è la luna giusta per bruciare la salvia così da propiziarti il favore degli dei e portare dei benefici al tuo portafoglio. Il problema però Leone non sta tanto nel fatto che il rituale funzioni a meno, ma nel crederci.
E’ inutile che ci giriamo tanto attorno.
E’ la tua logica ferrea impregnata di stoicità che ti impone di non crederci e ciò condiziona inevitabilmente l’efficacia di qualunque rituale per non parlare del risultato.
Oi, intendiamoci, non c’è nulla di male nell’essere così pragmatici.
Tu in quanto Leone sei la scienza del calore e hai ben chiaro che ogni cosa va sperimentata, provata e poi, eventualmente, utilizzata.
Devi però sapere che non tutti i segreti della natura sono stati editati da autori validati come accade nei nodi delle Blockchain.
E se per te è imprescindibile basarti sull’edito per avere successo sappi che stai perdendo un pacchetto di opportunità che potrebbero velocizzare tempi e modi. Soprattutto nel breve periodo.
Per propiziarti la buona sorte il primo passo da fare è sintonizzarti sulla frequenza giusta. Accordarti, per essere più precisi.
A mio avviso in questo momento sei accordato sui 440 hertz, ma faresti meglio ad abbassare un po’ i toni per entrare in armonia coi 432 hz di verdiana memoria.
Il mondo non è grigio nero come lo vuoi vedere.
Anzi, per essere sempre più precisi, è la programmazione dell’occhio che rende il mondo grigio nero piuttosto che giallo o addirittura rosa.
Ancora una volta è il ricercatore che condiziona e determina il risultato della sperimentazione.
E se proprio devi tingerti di qualcosa il consiglio delle stelle è di vestirti del colore del possibilismo piuttosto che dell’immobilismo.

Gemelli & Ritirata

Quando tutto attorno a te si è rotto e l’oscuro Ming ha occupato i confini arrivando ad infestare il tuo paese d’origine l’unica strategia possibile è quella di salvarsi la vita attraverso una consapevole e misurata ritirata.
Quando l’oscuro avanza dal basso la miglior ritirata è verso l’alto, sulle alte vette, aldilà delle nuvole, così da confondere il nemico e osservare l’avanzata dei suoi emissari.
Se dovessi avere la fortuna di portare a termine la ritirata senza gravi perdite – gravi da condizionare l’equilibrio dell’esistenza psicofisica in quanto tale – ti potrai rilassare protetto dalla distanza e dal tempo, in maniera tale da dedicarti alla tua guarigione senza doverti preoccupare di combattere per salvare la pelle.
Una volta al sicuro lì sopra, grazie al supporto della luna giusta e all’influenza di Mercurio in Bilancia, come accadrà nei prossimi giorni, potrai confezionare amuleti e talismani per proteggerti dalla realtà malevola e agire supportato dall’energia benigna del cosmo che è sempre di natura femminile.
Un attivatore mercuriale potrebbe fare il caso tuo.